MYSTFEST 2018 - 45th GRANGIALLO CITTA' DI CATTOLICA dal 25 al 30 Giugno 2018











News

05 Luglio 2018

VINCITORI del MYSTFEST 2018
45th GRANGIALLO CITTA'DI CATTOLICA

VINCITORI del MYSTFEST 2018 - 45th GRANGIALLO CITTA' di CATTOLICA
SABATO 30 GIUGNO 2018
NON SI UCCIDONO I DODI VINCE IL 45th PREMIO GRAN GIALLO

Abendland di Alberto Odone si aggiudica il premio Alberto Tedeschi

Cattolica (RN), 30 giugno 2018 – Il racconto vincitore del 45esimo Premio Gran Giallo Città di Cattolica è Non si uccidono i dodi di Scilla Bonfiglioli. L’opera ha raggiunto il podio a giudizio unanime della giuria formata da Cristiana Astori, Carlo Lucarelli, Annamaria Fassio, Franco Forte, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi, Andrea G. Pinketts e Simonetta Salvetti.
Questa la motivazione della Giuria: “Nella costruzione di un buon giallo dai contorni sfumati di inquietudine e superstizione, spicca un personaggio di prima grandezza: Dodo, una bambina estinta ma non cattiva, che colpisce dritto al cuore del lettore”.
Classe 1983, di Bologna, l’autrice del racconto vive nel capoluogo emiliano-romagnolo, ha pubblicato in diverse antologie, collane e riviste. Nel luglio del 2014, il suo thriller storico La Corte della Seta è pubblicato nell'antologia Anno Domini per Mondadori, accanto a grandi nomi del giallo italiano. A dicembre 2017 su Mondadori è uscito il racconto Un'ombra sulla luna, vincitore del primo Premio Segretissimo.
Non si uccidono i dodi è stato selezionato tra i 10 titoli finalisti individuati dalla pre-giuria composta da scrittori e ex vincitori e partecipanti al Premio Gran Giallo: Michele Catozzi, Diego Di Dio, Antonino Fazio, Andrea Franco e Diego Lama. Questi i titoli e gli autori delle opere finaliste scelte tra i 108 lavori giunti alla segreteria del festival: Caccia al lupo di Enrica Aragona, Il segreto di Kazantzakis di Luisa Rosa Barolo, Mary C. di Cataldo Cazzato e Salvatore Lecce, La nonna non mente di Francesco Citro, Il fantasma che non sapeva fluttuare di Luca Gialleonardo, Asfalto rovente di Beatrice Galluzzi, Dietro la maschera di Liudimila Gospodinoff, Un gran bel ragazzo di Maria Cristina Grella, La lettera di Maurizio Polimeni, Uno scherzo del destino di Lia Tomasich.
I giurati hanno preso parte personalmente alla seduta conclusiva svoltasi ieri mattina, sabato 30 giugno, a Cattolica, e alla serata finale che ha animato il palco di piazza Roosevelt con momenti di emozione, spettacolo e suggestione. Unico assente, per motivi di salute, Andrea G. Pinketts, affezionato e storico collaboratore del festival che ha sempre presenziato e anche per questa 45esima edizione ha fattivamente partecipato ai lavori della giuria.
Come ormai da tradizione, nel corso della serata, è stato proclamato il vincitore anche del Premio Alberto Tedeschi, riconoscimento per il miglior romanzo giallo intitolato allo storico fondatore de Il Giallo Mondadori. La palma d’oro è andata a Alberto Odone, autore di Abendland.
Per la prima volta MystFest ha incoronato d'alloro anche il primo classificato del Premio Alan D. Altieri – Segretissimo intitolato alla memoria dello storico scrittore e amico del Premio prematuramente scomparso un anno fa. Ad aggiudicarselo Alessio Gallerani.
Con il verdetto di ieri Scilla Bonfiglioli entra dunque nell’albo dei vincitori del Gran Giallo insieme a Loriano Macchiavelli ad Andrea G. Pinketts e alle altre grandi firme del giallo italiano che hanno vinto il premio cattolichino.
MystFest2018 ha confermato il fortissimo appeal della manifestazione, sia tra gli appassionati che tra gli addetti ai lavori. Tra i 109 partecipanti ( una delle 108 opere è stata scritta a due mani) la regione più rappresentata è stata l’Emilia Romagna con 25 firme, seguita dalla Lombardia (16) e dal Lazio (15). Il Premio ha varcato i confini del Paese con un partecipante dal Portogallo e riscuote l’interesse dei giovanissimi. L’età di nascita degli scrittori va dal 1936 al 2003.
Anche il pubblico ha confermato l’interesse riempiendo tutte le sere la platea del festival e seguendo con attenzione non solo gli eventi di spettacolo ma anche i talk più impegnati come quello che ha visto protagonista Gessica Notaro e le Forze dell’ordine del territorio e in cui la ribalta di MystFest ha acceso i riflettori sul tema purtroppo attualissimo del femminicidio e sulle “Piccole cose di valore non quantificabile” che fanno però l’enorme differenza tra l’amore e l’abuso, come ha mostrato acutamente e delicatamente il corto proiettato per l’occasione sul palco di MystFest a firma di Paolo Genovese e Gianluca Miniero.


MystFest2018 è organizzato da Città di Cattolica, Assessorato alla Cultura Ufficio Cinema-Teatro, con il Patrocinio della Regione Emilia Romagna in collaborazione con Mondadori, CinemadaMare, Circolo del Cinema Toby Dammit, Piccoli Brividi Mondadori, Radio Talpa - Talpa chi Legge e il sostegno di Aeffe, Banca di Credito Cooperativo di Gradara, Birra Viola, Cooperativa Casa del Pescatore, Hotel Carducci76, Ristorante Gente di Mare, Staccoli Caffè.

Sponsor MYSTFEST 2018 - 45th GRANGIALLO CITTA' CI CATTOLICA
Radio partner dell’evento:
Sponsor MYSTFEST 2018 - 45th GRANGIALLO CITTA' CI CATTOLICA   Sponsor MYSTFEST 2018 - 45th GRANGIALLO CITTA' CI CATTOLICA
L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito.



22 Giugno 2018

45° MystFest Città di Cattolica - Cattolica capitale del mistero con il ritorno del Mystfest
Da Carlo Lucarelli a Valerio Massimo Manfredi passando per Marinella Manicardi e l’attore Lino Guanciale. Cattolica torna capitale del “giallo” con il Mystfest, manifestazione nata nel 1973 da un’intuizione di Enzo Tortora e Oreste Del Buono, che ha fatto per anni de La Regina il fulcro del racconto giallo italiano.

Presentazione alla STAMPA del 45° MystFest


 



18 Giugno 2018

MYSTFEST 2018
45th GRANGIALLO CITTA' DI CATTOLICA
I RACCONTI FINALISTI e i loro autori in ordine alfabetico:

MYSTFEST 2018 - 45th GRANGIALLO CITTA' CI CATTOLICA - I RACCONTI FINALISTI e i loro autori in ordine alfabetico:
Ecco i racconti finalisti e i loro autori in ordine alfabetico:

Caccia al lupo – Aragona Enrica
Il segreto di Kazantzakis – Barolo Luisa Rosa
Non si uccidono i dodi - Bonfiglioli Scilla
Mary C. – Cazzato Cataldo - Lecce Salvatore
La nonna non mente – Citro Francesco
Il fantasma che non sapeva fluttuare – Di Gialleonardo Luca
Asfalto rovente – Galluzzi Beatrice
Dietro la maschera – Gospodinoff Liudmila
Un gran bel ragazzo – Grella Maria Cristina
La lettera – Polimeni Maurizio
Uno scherzo del destino – Tomasich Lia


La pregiuria attenta e preparata formata da Michele Catozzi, Diego Di Dio, Antonino Fazio, Andrea Franco e Diego Lama ha individuato la rosa dei finalisti tra gli oltre 100 lavori pervenuti al concorso.

La premiazione del racconto vincitore avverrà



Sabato 30 giugno 2018 h.21.00 in Piazza Roosevelt a Cattolica unitamente alla proclamazione del romanzo vincitore del Premio Tedeschi 2018, alla premiazione del Premio Alan D.Altieri – Segretissimo e del vincitore della Weekly Competition di CinemadaMare, il più grande raduno al mondo di giovani filmaker.

11 Giugno 2018

MYSTFEST 2018
45th GRANGIALLO CITTA' DI CATTOLICA
dal 25 al 30 Giugno 2018

MYSTFEST 2018 - 45th GRANGIALLO CITTA' CI CATTOLICA
LUNEDÌ 25 GIUGNO / ore 19.30
Sardoncino Assassino Welcome Party
dj set Gerbo
special guest Birra Viola e Coop. Casa del Pescatore
Chrome Scene — Collettivo Becoming X
Live drawing and painting
Un musicista, un dj e 20 disegnatori per dipingere dal vivo il Giallo.
A cura di Daniele Pampanelli
CinemadaMare
Il più grande raduno di giovani filmmaker provenienti da tutto il mondo diretto dal giornalista Franco Rina



MARTEDÌ 26 GIUGNO / ore 21.00
Soundtracks — Cinema Misterioso
I grandi capolavori del cinema giallo e del mistero sonorizzati dal vivo da
Corrado Nuccini – Giardini di Mirò
Stefano Pilia – Afterhours
Nicola Manzan – Bologna Violenta
Massimo Pupillo – Zu

Il concerto è introdotto da Carlo Lucarelli – autore Carlo Masini – pres. Circolo del Cinema Toby Dammit Duba – produttore discografico
Lamparino in Giallo – after party a tema al porto di Cattolica


MERCOLEDÌ 27 GIUGNO / ore 20.30
Era una notte buia e tempestosa...
il Giallo visto dai bambini

Corti di Classe proiezione dei lavori realizzati dai bambini di Cattolica con la regia di Alessandro Nunziata del Circolo del Cinema Toby Dammit
Ludobus Artebus per disegnare e colorare il Giallo
I trucchi dell’orrore: truccabimbi
Piccoli Brividi: in omaggio per i detective più scaltri i libri della collana cult edita da Mondadori
Sherlock Gnomes (2018) proiezione del film di animazione di John Stevenson


GIOVEDÌ 28 GIUGNO / ore 21.00
Thriller/horror tra letteratura e cinema
Tutto quel buio il nuovo libro di Cristiana Astori
Parasitic Twin (2018) il film di Claudio Zamarion
proiezione del film alla presenza del regista, del cast e dello sceneggiatore Franco Forte
Presenta Joe Denti, narratore della storia del cinema


VENERDÌ 29 GIUGNO / ore 21.00
Crimini Amorosi
La violenza contro le donne
Incontro con Carlo Lucarelli ed Elena Buccoliero Fondazione per le vittime dei reati
Gian Ettore Gassani avv. matrimonialista e autore di C’eravamo tanto armati Oriana Ramunno e Antonio Tenisci presentano Amori Malati, lo speciale de Il Giallo Mondadori sul femminicidio
Letture sceniche di Marinella Manicardi
Modera Simona Mulazzani direttore Icaro TV
Interviene Gessica Notaro


SABATO 30 GIUGNO / ore 21.00
Cerimonia di Premiazione
La giuria composta da Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio M. Manfredi, Marinella Manicardi, Andrea G. Pinketts, Simonetta Salvetti premia il racconto vincitore del XLV Premio Gran Giallo città di Cattolica e il romanzo vincitore del Premio Alberto Tedeschi 2018
Ospite della serata l’attore Lino Guanciale
CinemadaMare
Serata conclusiva della tappa di Cattolica Proiezione dei corti dedicati alla Regina dell’Adriatico Premiazione del vincitore della Weekly Competition


Tutti i giorni dalle ore 19.00 nei giardini di Piazza Roosevelt
Mercatino del Giallo
Talk Radio incontri con autori e ospiti del festival a cura di Radio Talpa – Talpa chi legge

01 Febbraio 2018

BANDO di Concorso
XLV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Edizione 2018

2018 Bando Gran Giallo
Gent.mi,
sperando di farvi cosa gradita, vi invio in allegato il bando della 45ª EDIZIONE DEL PREMIO GRAN GIALLO CITTÀ DI CATTOLICA.

Il prestigioso concorso organizzato dal COMUNE DI CATTOLICA - UFFICIO CINEMA - TEATRO in collaborazione con Il GIALLO MONDADORI forte del successo delle ultime edizioni torna puntuale anche quest'anno con la sua giuria d'eccezione formata da CRISTIANA ASTORI, ANNAMARIA FASSIO, FRANCO FORTE, CARLO LUCARELLI, VALERIO MASSIMO MANFREDI, MARINELLA MANICARDI, ANDREA G. PINKETTS e SIMONETTA SALVETTI.

I racconti dovranno tassativamente pervenire sia via mail che in forma cartacea, secondo le modalità contenute nel bando allegato, entro e non oltre LUNEDI'7 MAGGIO 2018(non farà fede il timbro postale), pena l'esclusione.

Per partecipare al concorso bisognerà dimostrare di essere appassionati di gialli, per questo andrà allegato alla copia cartacea del racconto il CERTIFICATO DI PARTECIPAZIONE(CDP) DEL 2017 o 2018 ritagliato in originale e pubblicato in ogni fascicolo de Il giallo Mondadori (come da fac-simile riportato in calce al bando).

La premiazione del Concorso è prevista a conclusione della manifestazione che si svolgerà a CATTOLICA DAL 28 AL 30 GIUGNO 2018.
Anche quest'anno il miglior racconto giallo inedito verrà premiato insieme al romanzo vincitore del prestigioso PREMIO ALBERTO TEDESCHI che vide la luce proprio a Cattolica 38 anni fa.

In attesa dei vostri lavori, cogliamo l'occasione per farvi un grande in bocca a lupo nel segno del Giallo e del Mistero!

Simonetta Salvetti

04 Luglio 2017

44° MystFest Città di Cattolica -
CONCERTO estratto dalla esibizione dei Goblin

Omaggio ai Goblin


 

01 Luglio 2017

XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Terza serata del 24 Giugno 2017 - Premiazione ed Esibizione dei Goblin

Premiazione MystFest & Goblin


 

26 Giugno 2017

Metropolitana è il racconto vincitore del
XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
scritto con inchiostro del Vesuvio da Lidia Del Gaudio

Vincitore del XLIV PREMIO GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA

 

26 Giugno 2017

PREMIAZIONE del XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Edizione 2017

2017 Bando Gran Giallo

Metropolitana è il racconto vincitore del XLIV Premio Gran Giallo città di Cattolica, scritto con inchiostro del Vesuvio da Lidia Del Gaudio. L'autrice, nata a Napoli nell'ottobre del 1953, è laureata in lettere e filosofia e lavora da molti anni nell’ambito della selezione e formazione del personale di una grande azienda. Le passioni artistiche, però, non l'hanno mai abbandonata: oltre alla scrittura, si diletta nella realizzazione di quadri ad olio e si diverte a strimpellare chitarra e piano. Altri grandi amori sono il cinema e la letteratura e tra i suoi scrittori preferiti ci sono Stefano Benni, Carlos Ruiz Zafón, Stephen King, Annie Ernaux. Il lavoro è stato selezionato dalla giuria d'eccezione formata da Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli. Marinella Manicardi, Andrea G. Pinketts e Simonetta Salvetti che hanno premiato l'elaborato con questa motivazione: “Un manga tragico e vellutato, che snuda i contorni del dolore nei corridoi oscuri della città sommersa, quella che scorre attorno ai binari della metropolitana e delle vite annientate di chi ha smesso di respirare la superficie”
A salire con lei sul podio al secondo posto il racconto Puntaspilli di Alessio Barbieri e a seguire Dentro al mirino di Elena Vesnaver.

L'elaborato ha superato il vaglio della pregiuria formata da Michele Catozzi, Diego Di Dio, Antonino Fazio, Diego Lama e Ilaria Tuti che ha selezionato tra i quasi 100 lavori pervenuti al concorso. Il Premio forte della sua tradizione di quasi mezzo secolo, riesce a coinvolgere aspiranti scrittori da ogni angolo di Italia – la regione che vanta il maggior numero di autori è l'Emilia Romagna – e di ogni età, con autori classe 1935 fino ai millenials.

I racconti arrivati al concorso erano nel cassetto di medici, infermieri, operai, geologi, ingegneri, archivisti, sindacalisti, musicisti, scrittori, impiegati, insegnanti di ogni ordine e grado, attori e commercialisti e di tanti precari. Italiani, popolo di santi, navigatori, poeti e giallisti in erba che sognano di scrivere proprio nome nell'albo d'oro del Gran Giallo insieme a Loriano Macchiavelli, Carlo Lucarelli, Andrea G. Pinketts e alle altre grandi firme del giallo italiano che hanno vinto il premio cattolichino.

E' salito sul palco a ritirare il suo premio anche Fabiano Massimi, vincitore del Premio Tedeschi 2017, l'ambito riconoscimento dedicato alla memoria fondatore de I Gialli Mondadori che dal 2016 è ritornato a Cattolica, città in cui nacque 37 anni fa. Massimi, finalista del Premio Gran Giallo del 2016 è la conferma di come la strada che passa per Cattolica e il MystFest possa essere spesso quella da cui inizia una carriera nel mondo dell'editoria.

Le premiazioni hanno preceduto uno dei momenti clou del Festival: i festeggiamenti per i 40 anni di Suspiria, film cult di Dario Argento, proiettato in una nuova veste restaurata in 4k in Piazza Mercato. A spegnere le candeline l'interprete del film Stefania Casini e Claudio Simonetti con i suoi Goblin, iconica band del progressive rock italiano, a cui si devono alcune tra le più celebri colonne sonore italiane e straniere. Il gruppo ha musicato il film interamente dal vivo durante la proiezione e ha infiammato la platea, numerosa e attenta, con l'esecuzione live di alcuni dei loro temi più famosi da Profondo Rosso ai Demoni.

Si spengono le luci su un'edizione viva, partecipata e dibatutta del Festival che ha coinvolto la città per 5 giorni e che ogni anno rende Cattolica la Regina del Giallo.

26 Giugno 2017

Servizio di Rete 8 VGA Telerimini del
XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"

44° MystFest Città di Cattolica - Serata del 24 Giugno 2016


“GRAN GIALLO CITTÀ DI CATTOLICA” MYSTFEST 2017

Un'edizione ricca di eventi e momenti di approfondimenti Il Festival Internazionale del Giallo e del Mistero a Cattolica. Dal dibattito sul processo mediatico alle grandi firme della letteratura di genere, passando per la fiction tv e il cinema con i 40 anni di Suspiria e i Goblin, il Gran Giallo ha dimostrato di riuscire a mantenere altissimo il livello della proposta culturale continuando nel solco di una tradizione di quasi mezzo secolo.

Pubblicato da Rete 8 VGA Telerimini su Lunedì 26 giugno 2017


 

24 Giugno 2017

XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Premiazione del racconto vincitore
Buon compleanno SUSPIRIA

Programma XLIV PREMIO GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA

 

23 Giugno 2017

XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
La porta rossa: tra poliziesco e paranormale
Lo scrittore torna sempre sul luogo del delitto

Programma XLIV PREMIO GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA

 

22 Giugno 2017

XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Raffaele Sollecito e il caso Meredith Kercher

Programma XLIV PREMIO GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA

 

10 Giugno 2017

XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Edizione 2017

Programma XLIV PREMIO GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA

Svelato il primo mistero del XILV Premio Gran Giallo Città di Cattolica.

Ecco i 10 racconti finalisti e i loro autori in ordine alfabetico:

Puntaspilli – Alessio Barbieri
Il caso della mortale commedia – Elisa Bertini
Baionetta - Marco Bertoli
Mors tua vita mea – Gianluca d'Aquino
Metropolitana – Lidia Del Gaudio
La calda notte dell'ispettore Murtas – Luca di Gialleonardo, Liudmila Gospodinoff
La legge delle cose – Francesco Grimandi
Signorina Maestra – Antonella Mecenero
La croce nel cuore – Michele Scoppetta
Dentro al Mirino – Elena Vesnaver

La rosa dei finalisti, selezionati tra i sempre numerosi lavori pervenuti al Premio è stata selezionata con cura, attenzione e professionalità dalla pregiuria formata dagli scrittori Michele Catozzi, Diego Di Dio, Antonino Fazio, Diego Lama e Ilaria Tuti.
In bocca al lupo a tutti i finalisti.
Per svelare il mistero finale del vincitore, l'appuntamento è a Cattolica il 24 giugno alle ore 21.00 in Piazza Mercato.

10 Giugno 2017

PROGRAMMA e CURIOSITA' del XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Edizione 2017

2017 Bando Gran Giallo

Nel mondo del Giallo esistono 3 certezze: il postino bussa sempre due volte, l'assassino è il maggiordomo e il Premio Gran Giallo Città di Cattolica.

Giunto alla 44ª edizione, torna infatti puntuale il primo e più antico concorso rivolto al miglior racconto inedito del mondo del giallo e del mistero organizzato dal Comune di Cattolica Assessorato alla Cultura - Ufficio Cinema-Teatro in collaborazione con Il Giallo Mondadori.

Nato nel 1973 dall'estro creativo di Enzo Tortora con Alberto Tedeschi e Oreste del Buono si fonda sulla passione per il giallo e il noir di tanti italiani e sul lavoro, l'analisi attenta, l'esperienza e il fiuto di una giuria d'eccezione formata da: Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi, Andrea G. Pinketts e Simonetta Salvetti.

Da sempre per i partecipanti il Premio diventa una trampolino di lancio verso il mondo della narrativa italiana di genere: Secondo Signoroni, Loriano Macchiavelli, Carlo Lucarelli e Andrea G. Pinketts sono solo alcuni dei nomi dei grandi che annoverano la vittoria del Premio Cattolichino nel loro Palmarès.

La pregiuria formata da Michele Catozzi, Diego Di Dio, Antonino Fazio, Diego Lama e Ilaria Tuti, ha selezionato la rosa dei 10 finalisti riportati in calce. Tra questi si nasconde il vincitore, che verrà incoronato alla fine di una manifestazione interamente dedicata al Giallo e al noir, con un programma ricco e articolato.

L'apertura del festival, mercoledì 21 Giugno vedrà il Gran Giallo diventare “piccolo” ma solo per il target di riferimento del pubblico. Nasce infatti dalla collaborazione con la collana Piccoli Brividi Mondadori un giallo itinerante per bambini. Kids Corner e photocall saranno collocati nei principali luoghi della città con regali e sorprese per giallisti in erba. I piccoli detective troveranno i punti gialli al Parco della Pace il 21 giugno alle ore 17.00 e in Piazza Mercato alle ore 20.00 e in Piazza I Maggio il 22 e 23 Giugno alle ore 21.00.

Al True Crime e al processo mediatico sarà invece dedicata la serata di giovedì 22 giugno. Dalla cronaca nera al giallo in TV e al cinema, protagoniste saranno le vicende criminali che hanno diviso l'opinione pubblica. All’incontro interverrà Raffaele Sollecito, assolto nell’ambito del processo per l’omicidio della studentessa Meredith Kercher, che offrirà la propria testimonianza sugli aspetti umani e mediatici della vicenda che lo ha visto coinvolto. Sul palco della principale piazza della Regina, alle ore 21, saliranno con lui lo psichiatra Alessandro Meluzzi, il criminologo e investigatore Fabio Federici e il critico cinematografico Valerio Caprara che affronterà il tema della trasposizione televisiva e cinematografica del crimine. Il dibattito sarà moderato dalla giornalista Ilaria Mura, volto femminile della trasmissione Quarto Grado.

Come nei miglior topos letterari anche gli scrittori tornano sempre sul luogo del delitto ovvero al Premio che per molti di loro ha rappresentato l'inizio della carriera letteraria. Venerdì 23 giugno alle ore 21, in Piazza I Maggio, Diego Di Dio, Diego Lama e Andrea Franco presenteranno i loro ultimi lavori e al dibattito, moderato da Franco Forte, direttore de I Gialli Mondadori parteciperanno anche Cristiana Astori e Gianfranco Marzano autori della nuova serie a fumetti The Professor e Andrea G. Pinketts, storico giurato del Premio che ci farà conoscere il suo nuovo romanzo Sangue di Yogurt.

La serata proseguirà varcando idealmente La porta rossa. La fortunatissima serie tv firmata Carlo Lucarelli sarò lo spunto per parlare del poliziesco, del romance e del paranormale insieme allo scrittore e al protagonista della fiction, l'attore Lino Guanciale.

Gli autori e gli ospiti si alterneranno anche ai microfoni dello Spazio°Z, in via Del Prete 7/A, in un ciclo di interviste pomeridiane nate dalla collaborazione con la Libreria Sogni e Bisogni e Radio Talpa.

Le cerimonie di premiazione caratterizzeranno la prima parte della sera di Sabato 24 giugno. Verranno infatti premiati il racconto vincitore del Premio Gran Giallo città di Cattolica che sarà pubblicato in appendice ad un' edizione de I Gialli Mondadori, e insieme a lui verrà incoronato anche Fabiano Massimi, autore di Memento Vivi, trionfatore dell'ambito premio “Alberto Tedeschi”, il prestigioso concorso intitolato alla memoria dello storico direttore de Il Giallo Mondadori riservato ai romanzi gialli italiani inediti, nato a Cattolica nel 1980. Come di consueto le serate saranno presentate da Joe Denti narratore della storia del cinema e le letture saranno a cura di Marinella Manicardi.

Ma come solo nei migliori thriller, noir e gialli, un colpo di scena caratterizzerà l'ultima serata del Premio. Il festival si chiuderà infatti con un' apertura. Il 24 giugno in collaborazione con il Circolo del Cinema Toby Dammit e Giometti Cinema verrà presentato il progetto della nuova arena cinematografica Snaporaz che verrà in seguito allestita in Piazzetta Pritelli e che trasformerà Cattolica in un cinema sotto le stelle per tutta l'estate. Per celebrare l'evento, in Piazza Mercato arriverà il cinema e i festeggiamenti di un compleanno cinematografico: Suspiria, celebre pellicola del maestro dell'horror italiano Dario Argento compie 40 anni. Per l'occasione verrà proiettato il film in una veste inedita. In arrivo a Cattolica un evento epico di quelli che capitano una volta ogni decade, i Goblin di Claudio Simonetti si esibiranno dal vivo eseguendo l'intera colonna sonora dal vivo.

Claudio Simonetti e i suoi Goblin sono di certo uno dei progetti musicali provenienti dal nostro paese più apprezzati all’estero: l’eccentrico compositore Italo Brasiliano durante la sua onorata carriera ha avuto modo di scrivere dei pezzi di storia della musica italianana e internazionale, come le colonne sonore di film come Suspiria, Profondo Rosso, Phenomena, Zombi e molti altri ancora,diventando un vero e proprio nome culto per tutti gli appassionati di musica.

Madrina d'eccezione della serata sarà l'interprete del film Stefania Casini.

Il cinema tornerà anche, domenica 25 giugno, alle 21 in Piazza Mercato con l'anteprima del film In a Lonely Place del regista riminese Davide Montecchi. Premiato come miglior opera prima al TOHorror Film Fest a Torino e miglior film all'Aquila Horror Film Festival all'Aquila, il film, girato interamente a Rimini con cast artistico e tecnico di Rimini, il film ha partecipato alla selezione ufficiale del Bloody Horror International Film Festival a Ottawa (Canada). Il regista e la sceneggiatrice Elisa Giardini saranno presenti alla serata insieme al cast.


Non è un mistero che anche quest'anno non mancheranno: enigmi e misteri, divertimento, approfondimento e voglia di camminare sempre sul filo della finzione, ma anche della realtà.

6 Dicembre 2016

BANDO di Concorso
XLIV PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Edizione 2017

2017 Bando Gran Giallo
E' partito il Bando della XLIV edizione del premio Gran Giallo Città di Cattolica.
I racconti dovranno pervenire, sia in forma cartacea che online, tassativamente entro e non oltre il 3 Aprile 2017 (non farà fede il timbro postale) secondo le modalità indicate nel bando.
La premiazione avverrà a Cattolica il 24 Giugno 2017.
In bocca al lupo a tutti i partecipanti.

6 Dicembre 2016

"Tre Voci" di Fabrizio Fondi
vincitore della XLIII PREMIO "GRAN GIALLO CITTA' DI CATTOLICA"
Edizione 2016

Tre Voci di Fabrizio Fondi
E' in tutte le librerie il racconto "Tre Voci" di Fabrizio Fondi, vincitore della XLIII edizione del Premio Gran Giallo città di Cattolica in appendice al romanzo "L'insospettabile" di Charlotte Armstrong.

26 Luglio 2016

Il Giallo Mondadori bandisce il premio Alberto Tedeschi,
Edizione 2017

Bando Premio Tedeschi 2017
Ecco il bando del Premio Tedeschi 2017. Una grande opportunità per diventare autori Mondadori: da quest'anno il vincitore del Premio oltre alla pubblicazione sarà contrattualizzato anche per l'uscita l'anno successivo negli Oscar Gialli da libreria!
Il romanzo vincitore sarà presentato in anteprima a Cattolica, dove il Premio è nato, a fine giugno in occasione del 44° Premio Gran Giallo città di Cattolica - MystFest 2017.
A settembre uscirà anche il bando del Premio Gran Giallo città di Cattolica!

28 giugno 2016

Vincitore della XLIII edizione del Premio Gran Giallo città di Cattolica

Mystfest Edizione 2016 - Fabrizio Fondi vincitore della XLIII edizione del Premio Gran Giallo città di Cattolica con il suo racconto Tre Voci
E' Fabrizio Fondi il vincitore della XLIII edizione del Premio Gran Giallo città di Cattolica con il suo racconto Tre Voci.
?Per l?ineluttabile e luttuosa abilità nel raccontare una tragedia morbosa e mai accidentale? questa la motivazione con cui la giuria d?eccezione, composta da Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi, Andrea G. Pinketts e Simonetta Salvetti sabato 25 giugno in piazza I Maggio a Cattolica ha incoronato il consulente del lavoro di Orbetello, classe 1967.
Il suo racconto era tra gli 8 racconti finalisti in concorso, accuratamente scelti tra i 112 partecipanti. Una selezione dura e attenta, che prevede 3 passaggi: la valutazione formale, il vaglio di una pregiuria di scrittori e professionisti del mondo dell?editoria e quello della giuria più autorevole tra i concorsi di genere in Italia.

Questo è il grande valore aggiunto che fa del Premio Gran Giallo un punto di riferimento nel settore ed un trampolino di lancio per gli scrittori. Qualità e prestigio riconosciuti anche dalla storica casa editrice Mondadori, che ha deciso di pubblicare non solo il vincitore, ma anche i più meritevoli tra i finalisti. Tra loro ?La mia battaglia? di Liudmila Gospodinoff di cui la giuria ha riconosciuto all?unanimità l?alto valore, attribuendole una menzione d?onore, ma che ha dovuto escludere non rispettando una delle clausole del concorso.

Mystfest Edizione 2016 - Paolo Lanzotti premiato per il romanzo La voce delle ombre
A salire quest?anno sul palco anche il vincitore della 37a edizione del Premio Alberto Tedeschi per il miglior giallo italiano. L?ambito riconoscimento che fu di Loriano Macchiavelli e Carlo Lucarelli è passato nelle mani di Paolo Lanzotti premiato per il romanzo La voce delle ombre, vincitore di un?edizione che ha visto la partecipazione di oltre novanta concorrenti.

La kermesse, durata quest?anno un?intera settimana, si è conclusa con la più grande cena con delitto della Romagna. Oltre 350 partecipanti sono stati chiamati a risolvere un delitto ambientato nella Regina dell?Adriatico. I Hate: un serial killer al Gran Giallo di Cattolica, una storia scritta e diretta da Ciro Sabatino, direttore di Gialli.it, e portata in scena dagli attori Alessandro Errico, Valeria Frallicciardi, Leonardo Mazza, Serena Luongo e Marcello Persico, ha saputo coinvolgere i cittadini catapultandoli per 2 ore nella Cattolica degli anni 80.

Premiati i migliori ?investigatori? con tanto di fascia consegnata dal Primo Cittadino, ma anche i "detective negati" che si sono divertiti ritirando il loro acchiappamosche targato Gran Giallo. Una vittoria per la città che ha seguito con entusiasmo e partecipazione la manifestazione, ma anche per la solidarietà. La generosità dei cattolichini ha infatti consegnato nella mani del presidente dott. Maurizio Lugli e dei volontari dell'Associazione Cattolica per la Tanzania un contributo molto importante a sostegno dei loro progetti in Africa.

25 giugno 2016

Cerimonia conclusiva con Cena con delitto

L'ultima sera si svela il mistero.L'appuntamento di Sabato 25 giugno alle ore 20.30 in Piazza I Maggio a Cattolica sarà dedicato alle premiazione del racconto vincitore del Premio Gran Giallo Città di Cattolica e del romanzo vincitore del Premio Alberto Tedeschi.
Otto racconti e 5 romanzi finalisti si contenderanno i più ambiti riconoscimenti dedicati agli scrittori di genere, alla presenza della giuria più qualificata di tutti i concorsi del settore

La kermesse cattolichina chiude quest'anno coinvolgendo la città e il terzo settore con una cena di beneficenza, perchè la solidarietà non deve essere un mistero.
Nella piazza principale, una vera e propria cena con delitto con tanto di sardoncino assassino organizzata con e per l'Associazione Cattolica per la Tanzania a cui andranno tutti i proventi. L'associazione, presieduta dal dott. Maurizio Lugli è una realtà consolidata e attiva sul territorio, che dall'aprile 2007 dopo l'incontro con il Padre tanzaniano Callisto Kirongosi Tarimo, lavora per la realizzazione e il sostegno di progetti di sviluppo in Africa.

Una cena di pesce in piazza i cui principali ingredienti saranno, oltre alla genuinità e la freschezza, il delitto e l'investigazione.
Durante il convivio infatti la compagnia Gialli.it, nata dal primo webmagazine interamente dedicato al giallo e al mistero, metterà in scena un omicidio legato al premio di Cattolica.
Un serial killer che uccide seguendo le tappe della storia del Gran Giallo. Una ad una. Come grani di un rosario che in un solo colpo diventeranno un unico, infinito, indizio. Tutti i commensali saranno chiamati a risolvere il caso, in un avincente gioco a squadre. Chi svelerà il mistero riceverà un misteriosio premio.
I Hate: un serial killer al Gran Giallo di Cattolica, è una storia scritta e diretta da Ciro Sabatino, direttore di Gialli.it, e in scena con lui ci saranno gli attori Alessandro Errico, Valeria Frallicciardi, Leonardo Mazza, Roberta Misticone e Marcello Persico.

Mystfest Edizione 2016 - Cena con Delitto

La cena e lo spettacolo avranno un costo di 22 Euro e tutto il ricavato andrà in beneficenza all'Associazione. Per prenotazioni 3383160142.

24 giugno 2016

Cattolica incontra i grandi del Giallo

Il 24 Giugno alle ore 21 in Piazza I Maggio, Carlo Lucarellli, Valerio Massimo Manfredi e Loriano Macchiavelli proporranno alla piazza un excursus su Il Giallo in Italia: dalle origini agli Oscar Gialli passando per il Gran Giallo città di Cattolica e il Premio Alberto Tedeschi.

Alcune tra le più importanti "penne noir" della nostra penisola si ritrovano per discutere dell'evoluzione di un genere che ha segnato la storia della letteratura italiana. Il dibattito, moderato da Franco Forte, direttore de I Gialli Mondadori proseguirà con la presentazione in anteprima dell?ultimo romanzo di Andrea G. Pinketts, "La capanna dello zio Rom".

Saliranno poi sul palco Loriano Macchiavelli e Diego Lama, il primo e l?ultimo vincitore del Premio Alberto Tedeschi, il prestigioso riconoscimento intitolato alla memoria dello storico direttore de Il Giallo Mondadori, che torna dove era nato, 37 anni fa.
Mystfest Edizione 2016 - Loriano Macchiavelli
E proprio a voler sottolineare l?importante ruolo della manifestazione cattolichina che da 43 anni tinge la riviera di Giallo, e nel riconoscerle l'importante ruolo di fucina di talenti, la casa editrice ha scelto la kermesse della Regina per il ritorno dell?ambito premio letterario e per il lancio in anteprima nazionale della nuova collana Oscar Gialli Mondadori. Luigi Belmonte e Federico Grignaschi, direttore ed editor della nuovissima collezione, presenteranno al pubblico il nuovo progetto editoriale che tingerà di giallo le librerie italiane.

Dalla letteratura si passerà al cinema. Roberta Inarta e Carlo Picone della Scuola di Cinema di Napoli punto di riferimento in Campania per la formazione d'eccellenza nel settore del cinema e della tv, chiuderanno la seconda serata con la presentazione, in anteprima, del laboratorio sulla scrittura thriller e noir per il cinema Noir Factory, diretto da Giuseppe Cozzolino. Alla presentazione anche l'attore Walter Lippa, uno dei docenti del corso e attore della fiction cult Gomorra- la serie, per la quale la scuola cura i casting e dalla quale provengono diversi tra gli attori protagonisti.

22 giugno 2016

Il programma del 43° Gran Giallo Città di Cattolica
Il battesimo della Piazza.

Inizieranno giovedì 23 Giugno le serate in Piazza della 43esima edizione del Premio Gran Giallo città di Cattolica.
Un programma ricco di iniziative che partirà con un dibattito sulla cronaca e sulla fiction, due facce dello stesso racconto.
Programmi televisivi come aule di tribunale e opinionisti novelli esperti di crimini e cronaca. Il giallo nella nera. Questi alcuni dei temi che Ophir Criminology proporrà al pubblico la sera del 23 giugno alle ore 21 in Piazza I Maggio.

I delitti della prima serata: il crimine dal gossip giudiaziario alla realtà, sarà animato da esperti e professionisti delle scienze criminologiche tra i quali Emiliano Giardina, responsabile del laboratorio di genetica forense dell'Università degli studi di Roma Tor Vergata, che porterà la sua esperienza professionale nel triste caso di cronaca che ha coinvolto Yara Gambirasio, al quale ha dato una decisiva svolta individuando il DNA di ignoto 1.

Sarà Simone Montaldo, criminologo esperto di tecniche di interrogatorio e di psicologia della testimonianza, a condurre la serata. Montaldo è fondatore e presidente di Ophir Criminology associazione nata dalla collaborazione delle migliori eccellenze del settore della criminologia che opera su tutto il territorio nazionale.

Ma il programma del 23 non si ferma qui. Nel corso della serata sarà offerto gratuitamente per il pubblico anche un sorprendente spettacolo di Mentalismo. Max Vellucci, il "psychic entertainer" nostrano, formatore e mentalista, attraverso l'uso di raffinati principi psicologici e di illusioni mentali, porterà in piazza il suo spettacolo Mind Crime, una performance misteriosa, suggestiva, elegante e divertente. Lo show alternerà infatti momenti ironici e interattivi con il pubblico ad altri di maggiore suspense per un intrattenimento suggestivo e originale.

Mystfest Edizione 2016 - Max Vellucci MINDCRIME

Ritroveremo Ophir Criminology anche il 24 giugno dalle ore 15 alle 18 nella cornice dell'Hotel Kursaal per il workshop "La genesi del crimine, criminali si nasce o si diventa?" un focus sulla devianza con particolare attenzione alla criminalità organizzata. Il corso, completamente gratuito, terminerà con un aperitivo Giallo Senape offerto a tutti gli iscritti. (E'possibile prenotarsi inviando una mail a teatro@cattolica.net, o direttamente in loco prima dell'inizio dei lavori).

16 giugno 2016

Svelato il primo mistero della XLIII edizione del Premio Gran Giallo Città di Cattolica.
Ecco gli 8 racconti finalisti e i loro autori:

Doppio gioco ? Enrica Aragona
Lupo solitario ? Diego Di Dio
Tre voci - Fabrizio Fondi
O castello da Pria - Simonetta Fornasiero
Asfissia - Miller Gorini
La mia battaglia - Liudmila Gospodinoff
Siena Valli e la carrozza d'oro - Fabiano Massimi
L'uomo con il cappotto grigio - Elena Vesnaver

Un duro, lungo e intenso lavoro di selezione della pregiuria composta da Scilla Bonfiglioli, Claudio Costa, Manuela Costantini, Sergio Donato, Salvo Figura, Diego Lama, Marco Phillip Massai, Vincenzo Vizzini e Alain Voudì che ha indicato la rosa dei finalisti tra i 112 lavori pervenuti.

In bocca al lupo a tutti i finalisti.
Per svelare il mistero finale del vincitore, l'appuntamento è a Cattolica il 25 giugno alle ore 20.30 in Piazza Primo Maggio.

Per informazioni
Simonetta Salvetti

Ufficio Cinema-Teatro
Comune di Cattolica
Tel: 0541-966778
www.mystfest.com
teatro@cattolica.net
www.cattolica.net
FB Mystfest - Festival

11 giugno 2016

Il programma del 43° Gran Giallo Città di Cattolica

43 anni e non sentirli. Il Premio Gran Giallo Città di Cattolica, punto di riferimento per il Giallo italiano, torna anche quest'anno nelle piazze della Regina a testimonianza di un interesse e di un fermento sempre crescenti; appuntamento dal 20 al 25 giugno!

24 marzo 2016

43° Gran Giallo Città di Cattolica

L'edizione 2016 del tanto atteso concorso letterario dedicato al mondo del noir e del mistero organizzato dal Comune di Cattolica Assessorato alla Cultura - Ufficio Cinema-Teatro in collaborazione con Il Giallo Mondadori, è già qui e vi aspetta!

14 settembre 2015

Tutte le immagini del 42° Gran Giallo

Per chi si fosse perso qualcosa dell'evento, qui c'è la photo gallery completa

29 giugno 2015

Il vincitore del 42° Premio Gran Giallo Di Cattolica

Arriva a Napoli il 42° Premio Gran Giallo Città di Cattolica... e il suo nome è?